LE NOSTRE TECNOLOGIE

Condividi

FERMENTAZIONI: LE BIOTECNOLOGIE TRADIZIONALI PER ECCELLENZA

Le fermentazioni sono il processo biotecnologico per eccellenza, e di certo il più antico. Le tecniche per ottenere, tramite la fermentazione, vantaggiose trasformazioni degli alimenti (vino, aceto, pane, yogurt, birra, ecc.) sono note da secoli.

Oltre ad essere utilizzate nella tecnologia alimentare, le fermentazioni consentono di produrre molte sostanze di interesse farmaceutico, come gli antibiotici, o nutraceutico, come le vitamine e gli aminoacidi. Per fermentazione si producono il biogas e il bioetanolo.

 

Agendo sulle condizioni di fermentazione (es. temperatura, pH) possiamo aumentare la resa del prodotto e ottimizzare il processo, in dipendenza delle vostre specifiche esigenze.

In4Tech è in grado di mettere a punto nuovi processi, nuovi impianti e nuove tecnologie per produrre sostanze di vostro interesse, oppure di migliorare le performance di processi esistenti.

L'utilizzo di bioreattori per la fermentazione permette un migliore controllo dell’ambiente di crescita dei microorganismi, garantendo le migliori condizioni di sviluppo al fine di ottenere la massima resa del prodotto desiderato.

 

BIOCATALISI: VELOCIZZARE LA REAZIONE GRAZIE AGLI ENZIMI

Le tecniche biocatalitiche sono da anni impiegate in campo alimentare (es. produzione di vanillina), e più recenti applicazioni sono nell’industria tessile e della detergenza, dove l’uso di enzimi garantisce vantaggi sia ecologici che economici rispetto ai processi preesistenti, dando un prodotto di qualità uguale o (spesso) migliore, insieme con:

-la riduzione del numero di lavorazioni (migliore produttività e minori costi)

-il trasferimento di processi da solvente organico ad acqua (minori emissioni, risparmio sulle materie prime e sul trattamento reflui)

-l’uso di condizioni di reazione blande (evitando temperature molto alte o molto basse e quindi i costi necessari per riscaldare e refrigerare).

 

In4Tech ha una lunga esperienza nella messa a punto di processi di produzione e di uso di enzimi in processi industriali.

Per ridurre i costi, possiamo anche fornirvi enzimi ad elevata stabilità, che possono essere recuperati e riusati, oppure enzimi intrappolati su supporti solidi insolubili.

I processi biocatalitici, insieme ai processi fermentativi, rappresentano una grande opportunità di valorizzazione di biomasse e scarti agro-industriali.

 

UPSTREAM: LE TECNICHE DI PREPARAZIONE DELLA MATERIA PRIMA

Prima che l’azione dei microrganismi (fermentazione) o degli enzimi (biocatalisi) abbia inizio, è necessario che la materia prima (scarti agro-industriali, biomasse di varia origine, sostanze amidacee, ecc ecc) sia opportunamente “preparata”, cioè portata nelle migliori condizioni che garantiscono lo sviluppo degli agenti biologici responsabili del processo.

L’upstream può comprendere diverse fasi, da concordare in base alle esigenze specifiche del vostro processo, dal tipo di materia prima, dal tipo di microgranismo/enzima e dal prodotto che si vuole ottenere.

 

In4Tech può fornire supporto specialistico in tutte le fasi di upstream, in dipendenza delle vostre specifiche esigenze, economiche e di processo. Può realizzare studi di fattibilità, analisi di scenario e verifica della disponibilità e costi delle materie prime di vostro interesse.

In4Tech garantisce sempre l’uso delle migliori tecnologie disponibili sul mercato e, se necessario, l’ottimizzazione customizzata per particolari applicazioni.

 

DOWNSTREAM: LE TECNICHE DI PURIFICAZIONE DEL PRODOTTO

Al termine del processo fermentativo o biocatalitico, a seconda che lo scopo sia recuperare biomassa cellulare (es. produzione di lievito) o una specifica molecola organica, il processo di purificazione prevede che tali sostanze siano separate dagli altri componenti, in modo controllato e ottimale, per ottenere il prodotto desiderato in forma pura, secondo le specifiche definite dal mercato o dalla normativa.

Esistono diverse metodiche di tipo chimico-fisico e diverse tecnologie disponibili.

 

La fase di downstream è estremamente versatile e adattabile a diverse esigenze. La scelta delle operazioni più adatte viene fatta in base alle specifiche del prodotto che volete ottenere. 

Come nel caso dell’upstream, In4Tech fornisce supporto specialistico in tutte le fasi del processo, per le specifiche esigenze. Può realizzare studi di fattibilità, analisi di scenario e verifica della disponibilità e costi delle materie prime di vostro interesse.

In4Tech garantisce sempre l’uso delle migliori tecnologie disponibili sul mercato e, se necessario, l’ottimizzazione customizzata per particolari applicazioni.

 

FINISHING: OTTENERE PRODOTTI CONFORMI ALLE SPECIFICHE

La produzione e il recupero non completa l'elenco delle possibili tecnologie utilizzabili nell'ambito di una produzione biotecnologica. Il prodotto infatti può dover essere conforme, in termini di grado di purezza, a specifiche di riferimento, siano esse di legge o semplicemente di mercato. Questo aspetto rappresenta una necessità fondamentale in special modo nel settore farmaceutico e nella farmaco-veterinaria, ma anche nell'ambito delle tecnologie alimentari, dove si vanno affermando standard normativi sempre più stringenti. Tecnologie di finishing si applicano per la purificazione del biometano da biogas.

 

In4Tech è pronta a risolvere tutte le fasi critiche di intervento per darvi la soluzione giusta rispetto al vostro prodotto finale e alle specifiche richieste. 


<< Torna indietro